Title Image

Ottobre 2018

Venerdì 12 ottobre scorso si è tenuta al Comando Operazioni Aeree la cerimonia commemorativa per i “100 Anni di Aviazione a Ferrara/Poggio Renatico”, alla quale ha fatto seguito un Raduno del personale militare e civile, in servizio e in congedo, che nell’ultimo cinquantennio ha prestato servizio presso i vari Comandi/Enti che si sono succeduti sul sedime (COFA, COFA-CO, QG, COA, RSSG, 1° ROC/SOC, CRAM/11° GRAM/GRCDA). La Cerimonia ha rappresentato l’evento culminante di una intensa settimana di celebrazioni che hanno coinvolto tutto il territorio estense da sempre legato strettamente

Mercoledì 10 ottobre scorso è stato celebrato il 40°Anniversario della costituzione del Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza della Polizia di Stato (NOCS). Sede dell’evento il Centro Polifunzionale della Polizia di Stato a Spinaceto (Roma). Numerosissime le autorità politiche e militari presenti alla celebrazione; il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, il Direttore Centrale della Polizia di Prevenzione Lamberto Giannini, il Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli.   Tra gli ospiti anche ex Comandanti e operatori del Reparto, il Generale J.L. Dozier oltre ad una nutritissima presenza di media televisivi e della carta

MINISTERO DELLA DIFESA AERONAUTICA MILITARE Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore Ufficio Pubblica Informazione   Roma, 25/10/2018   IL GENERALE VECCIARELLI NOMINATO CAPO DI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA La nomina nel corso del Consiglio dei Ministri n. 25 di giovedì 25 ottobre. Alla guida dello Stato Maggiore dell'Aeronautica andrà il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso   Oggi, giovedì 25 ottobre, il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli è stato nominato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, quale nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa. "Sono onorato della nomina a Capo di Stato Maggiore

Il Comandante delle Forze Operative Nord in visita alla Brigata Aeromobile "Friuli" in addestramento a Capo Teulada.  Esercitazione continuativa per oltre 500 militari   Si è conclusa oggi presso il poligono di Capo Teulada, l’esercitazione di validazione della Brigata Aeromobile “Friuli”, al termine della quale la Grande Unità Elementare ha raggiunto lo stato di prontezza necessario per assolvere una eventuale missione all'estero. L'esercitazione continuativa della Brigata Aeromobile “Friuli”, svoltasi alla presenza del Comandante le Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Amedeo Sperotto accompagnato dal Comandante la Divisione “Friuli”, Generale di

CAEX II 2018: SI VOLA IN SARDEGNA Viterbo 19 ottobre 2018. Si è conclusa oggi la prima fase di addestramento dell’esercitazione CAEX II 2018. Tre gli obbiettivi di questa prima settimana: amalgamare il personale delle differenti unità, acquisire il perfetto automatismo nell’applicazione delle procedure e sviluppare in condotta la capacità di gestire situazioni di crisi mediante delle injection (attivazioni a sorpresa) che, modificando il contesto operativo, prevedono una tempestiva ripianificazione per rispondere in maniera efficace al nuovo scenario. In particolare, già nella tarda sera di lunedì 15 ottobre, alla

FONTE   Giovanni Drogo 18/10/2018 Ieri sera siamo andati a letto con Luigi Di Maio pronto ad andare in Procura a denunciare la “manina” tecnica o politica che aveva modificato il testo del decreto fiscale trasmesso al Quirinale da Palazzo Chigi. Mentre le agenzie battevano la notizia però il Quirinale faceva sapere di non aver ricevuto il testo del decreto e da Bruxelles il presidente del Consiglio Conte faceva sapere di aver bloccato per tempo il decreto impegnandosi a controllarlo “articolo per articolo”. Il MoVimento 5 Stelle e le teorie del complotto sulla manina Durante la sua sceneggiata napoletana a

AL VIA L’ESERCITAZIONE CAEX II 2018 Viterbo 15 ottobre 2018. L’Aviazione dell’Esercito da oggi per due settimane scende in campo con l’Esercitazione CAEX II 2018 (Complex Aviation Exercise). Dopo una prima fase di pianificazione, al fine di consolidare la conoscenza reciproca, i reparti della Specialità sono pronti a iniziare la seconda fase pratica di addestramento congiunto. Scopo dell’esercitazione è pianificare, organizzare e condurre un’esercitazione complessa che includa attività addestrative mirate a mantenere e implementare le capacità operative, nonché garantire l’impiegabillità e l’interoparabilità di assetti aeromobili di livello Task Group

Venerdì 12 ottobre, dopo tre settimane di attività addestrative serrate condotte dalle Forze Speciali in più aree del territorio nazionale, l’esercitazione Notte Scura 2018 È terminata oggi, dopo tre settimane di attività addestrative serrate condotte in più aree del territorio nazionale, l’esercitazione Notte Scura 2018, organizzata e gestita dal Comando Interforze per le Operazioni delle Forze Speciali (COFS), che ha visto impiegati circa 1.000 operatori delle Forze Speciali delle tre Forze Armate e dell’Arma dei Carabinieri. Tale esercitazione si inquadra nel processo di mantenimento della piena capacità di pianificare, organizzare e condurre

Negli ultimi mesi si sono verificati diversi casi di suicidi tra gli appartenenti alle Forze Armate e Forze dell’Ordine.   A seguito dei quali, e solo in seguito agli stessi, vari vertici si sono mobilitati per chiudere la stalla solo dopo la fuga dei cavalli.   La stalla purtroppo è nuovamente aperta in attesa di nuove fughe.   A fronte di tali nefasti eventi dovrebbe sorgere in tutti una domanda: “cosa potrei fare nel caso mi trovassi difronte ad una persona possibilmente suicida?”   In molti, pur avendo difronte un caro o un amico con

Giovanni Drogo | 8 ottobre 2018  http://www.nexquotidiano.it FONTE: https://www.nextquotidiano.it/cristiano-ronaldo-stupro/ Il settimanale tedesco Der Spiegel ha pubblicato le carte dell’accordo extragiudiziale da 375mila dollari stipulato dall’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo e dall’ex modella Kathryn Mayorga. Il documento, datato 2010, fa riferimento ad un episodio di violenza sessuale perpetrato la notte del 13 giugno 2009 nella suite 57306 del Palms Place Hotel a Las Vegas. L’accordo tra Cristiano Ronaldo e Kathryn Mayorga Nel documento, emerso in seguito al Footbal Leaks sugli affari sporchi del mondo del calcio, Kathryn Mayorga acconsente a non portare avanti in futuro alcuna azione penale nei confronti di CR7 e

 @neXt quotidiano | 8 ottobre 2018  http://www.nexquotidiano.it FONTE: https://www.nextquotidiano.it/deficit-partite-correnti/ Fabio Scacciavillani e Alberto Forchielli parlano del deficit di partite correnti, ovvero di quando un paese ha importazioni di valore superiore alle esportazioni: tanti paesi, ultima la Turchia, sono andati in crisi a causa del disavanzo delle partite correnti. In Italia attualmente la bilancia dei pagamenti è in attivo perché l’export è molto forte. Ma da un deficit di partite correnti è difficile risollevarsi: l’Australia, ad esempio, ha un deficit ma entrano anche tanti investimenti. Ma altri paesi, come l’Argentina e la Turchia, soffrono quando il mercato

Di Alessandro D'Amato 8 ottobre 2018  http://www.nextquotidiano.it   Oggi il MoVimento 5 Stelle ha deciso di combattere la sua battaglia contro le fake news dei giornali segnalandoci che non c’è alcun legame diretto tra mutui, prestiti e spread. Lo ha fatto pubblicando un articolo del Sole 24 Ore, e già questo dovrebbe bastare a darci la necessaria dimensione della situazione disperata ma non seria. Cosa c’entrano mutui e prestiti con lo spread Eppure è da maggio, ovvero dalla prima piccola crisi dello spread scatenata dalla bozza del contratto Lega-M5S per il governo, che i giornali ricordano che chi ha un mutuo in corso a

Il 2018 è un anno importante perché celebriamo il centenario della vittoria della Prima Guerra Mondiale, che consentì all’Italia di raggiungere la tanto agognata unità nazionale. L’aeroporto di Poggio Renatico diede il proprio importante contributo alle operazioni belliche. Progettato infatti nel 1917, quando a seguito della ritirata di Caporetto si rese necessario arretrare tutto il dispositivo dell’aviazione italiana e attivare nuovi campi di volo nella Pianura Padana, divenne operativo nella primavera del 1918 e all’inizio dell’autunno fu protagonista dell’attacco finale che portò a Vittorio Veneto. Si tratta di un