Title Image

Author: Daniele Cossu

E' partita questa mattina da Pisa la 4° tappa della "I^ Assomilitari Bike Endurance", che vedrà il termine nella città di Grosseto. Dal Centro Addestramento Paracadutisti, C.A.Par., dopo aver ricevuto l'onore di presenziare alla cerimonia dell'alza bandiera alla presenza di tutto il Reparto schierato, e dopo i saluti di rito, il Team di Assomilitari si è messo in marcia verso al successiva tappa di Grosseto. I Paracadutisti della gloriosa Brigata Paracadutisti "Folgore" nel salutare il nostro Team, hanno confermato l'eccezionale forza, grinta e fierezza di cui sono eccezionali fautori. L'essere

Si è conclusa la terza tappa che prevedeva il percorso da La Spezia con arrivo a Pisa. Accolti dagli applausi dei cittadini pisani e scortati dalla Polizia, hanno fatto ingresso a Pisa intorno alle 18.00 circa. Un panorama architettonico  mozzafiato dato dalla presenza della Torre di Pisa e dal suo Duomo danno il il benvenuto ai  nostri Bikers, avviandoli verso un meritato riposo. A domani quindi, per la quarta tappa che prevede 152km da Pisa a Grosseto. Buon riposo ragazzi!! [gallery size="medium" ids="11763,11764,11765,11766,11767,11768"] [playlist type="video" ids="11769,11770"]

Stamane sono partiti per la terza tappa della I^ Assomilitari Bike  Endurance. I partecipanti affronteranno 72km da La Spezia, raggiunta ieri nella seconda tappa, a Pisa. Pedalate solidali dunque , ricordiamo infatti che le tappe si concluderanno il 6 Aprile per il decennale del terremoto che colpì L' Aquila, e che  il ricavato sarà donato al reparto di Neonatologia San Salvatore Ospedale dell'Aquila. Buona pedalata ragazzi!! [gallery ids="11756,11757,11758,11759"]

SONO RIPARTITI!!! Dopo la fine della prima tappa, partita ieri 30 Marzo da Cuneo con arrivo a Genova , i partecipanti riprendono la pedalata dal capoluogo ligure fino a La Spezia . Sveglia di buon mattino, riprendono la pedalata solidale, che ricordiamo, finirà il 6 Aprile all'Aquila per il decennale del terremoto che la colpì. [gallery size="medium" ids="11740,11741,11742,11743,11744,11745"]

Dopo essersi rifocillati riparte la pedalata Assomilitari Bike Esperience, tutto procede nel migliore dei modi, la gioia di questa esperienza la si può vivere ad ogni pedalata dei partecipanti, certi che sarà duratura fino all'arrivo all'Aquila per il decennale del brutto  terremoto che la colpì. [gallery size="event-post-thumb-box" ids="11733,11734,11735,11736"]

Cuneo 30 marzo 2019 Per il decennale del sisma è partita la “I^ Assomilitari Bike Endurance” Rivolta al reparto di Neonatologia L’evento organizzato da Assomilitari e patrocinato dal Ministero della Difesa, dal Ministero dell’Interno, dal Ministero della Giustizia, dalla Croce Rossa Italiana, dal CONI, dalla Federazione Ciclistica Italiana e dalle Regioni e Comuni che vedranno passare i numerosi ciclisti, farà tappa nelle città di Genova, La Spezia, Pisa, Grosseto, Viterbo, Roma, Amatrice per infine arrivare a L’Aquila. 1000 km in sella per otto giorni, tanto sacrificio, sudore, sopravvivenza ma, con lo

FONTE  24 novembre 2018 La tecnologia 5G è la nuova generazione per le telecomunicazioni mobili. Il termine sta per «fifth generation», e descrive il nuovo standard per le telecomunicazioni, che sarà molto più veloce e potente dell’attuale 4G. La 5G utilizza una banda wireless a frequenza più alta, chiamata millimeter wave, che consente di trasferire più dati, più rapidamente. 5G: cosa farà la rete veloce del futuro Il segnale delle millimeter wave però viaggia a distanza minore di quello utilizzato oggi. Questo significa che per attivare il nuovo sistema bisogna rinnovare le infrastrutture, installando

FONTE   Giovanni Drogo 18/10/2018 Ieri sera siamo andati a letto con Luigi Di Maio pronto ad andare in Procura a denunciare la “manina” tecnica o politica che aveva modificato il testo del decreto fiscale trasmesso al Quirinale da Palazzo Chigi. Mentre le agenzie battevano la notizia però il Quirinale faceva sapere di non aver ricevuto il testo del decreto e da Bruxelles il presidente del Consiglio Conte faceva sapere di aver bloccato per tempo il decreto impegnandosi a controllarlo “articolo per articolo”. Il MoVimento 5 Stelle e le teorie del complotto sulla manina Durante la sua sceneggiata napoletana a

mercoledì 5 settembre 2018 11:10 ROMA – Dopo l'annuncio del cambio al volante tra Vandoorne e Norris, in casa McLaren arriva un altro colpo, questa volta in ambito tecnico. Si tratta dell'ingaggio di Pat Fry che ricoprirà la qualifica di capo degli ingegneri e collaborerà con Andrea Stella, il capo del reparto performance. Per lui si tratta di un ritorno nella scuderia di Woking dopo la parentesi dal 1993 al 2010, prima dell'approdo in Ferrari e poi alla Manor. RINNOVAMENTO Per la McLaren si tratta dell'ennesimo cambio nei quadri tecnici di

Lo spagnolo e l'uruguagio con la Roma sono stati determinanti per la vittoria finale. MILANO - Questo Milan in marcia verso la completa credibilità ha avuto un'estate un po’ turbolenta ma può uscirne tirato a lucido. Il merito è anche dei nuovi acquisti: Laxalt e Castillejo hanno convinto nella rocambolesca vittoria contro la Roma. L'uruguagio ha alzato il baricentro della squadra, stazionando meno sulla fascia e con più visione dell'area di rigore rispetto a quando giocava nel Genoa. Inoltre, se Gattuso avesse in testa il 4-2-3-1 l'ex rossoblu, temprato da cinque anni nel nostro campionanto, potrebbe dire

Francesco Totti vede una Juventus fuori concorso per la vittoria dello scudetto, con la Roma che lotterà per un posto in Champions e per far bene in Europa. In un’intervista a Roma Radio, l’ex capitano dei giallorossi, ora dirigente, afferma che per lo scudetto ci sarà poco da fare contro questa Juventus: “Il campionato è ancora lungo, anche se bisogna essere realisti: la Juve fa un campionato a parte, è inutile nasconderlo, noi dobbiamo farne uno con Milan, Inter, Napoli e Lazio, un secondo campionato. Per me la Juve

Per la Cassazione, nonostante l'addebito della separazione, la ex ha diritto al mantenimento per i figli che hanno diritto a mantenere il pregresso tenore di vita Nonostante la separazione sia da addebitare alla ex per aver abbandonato il tetto coniugale portando i figli con sè, il marito non sfugge al pagamento di un corposo assegno di mantenimento a favore della prole se vi è una forte diseguaglianza tra le posizioni economiche sue e della moglie. Tanto si desume dall'ordinanza n. 21272/2018 (qui sotto allegata) con cui la Corte di Cassazione, sesta sezione civile, ha respinto

Corte Costituzionale, sentenza 13/07/2018 n° 158 La tutela della maternità è assicurata anche nel periodo di congedo straordinario. E’ quanto stabilito dalla Corte Costituzionale nella sentenza n. 158/2018 del 13 luglio scorso. Nella vicenda in esame, una lavoratrice, beneficiaria del congedo straordinario retribuito, previsto dall’art. 42, comma 5, d.lgs. n. 151 del 2001, ed interdetta in anticipo dal lavoro, per «gravi complicanze nella gestazione», aveva proposto ricorso nei confronti dell’INPS al fine di ottenere la corresponsione del trattamento economico di maternità per l’intera durata del congedo di maternità, compreso il

Dopo l'approvazione in Senato lo scorso 7 agosto 2018, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 96 del 9 agosto 2018 di conversione del D.L. n. 87/2018 c.d. Decreto Dignità. Vediamo quali sono le principali novità apportate dal Decreto, anche alla luce delle modifiche subite dal Decreto Legge di urgenza durante l'iter parlamentare di conversione. Uno degli aspetti caratterizzanti della nuova normativa, è rappresentato dalla modifica dell'art. 19 comma 1 del D.lgs. 81/2015. Il nuovo art. 19 prevede che la stipula di un contratto di lavoro a tempo determinato "a-causale", possa

La questione della nave Diciotti è diventata l’occasione per un braccio di ferro tra Italia ed UE. Pochi giorni fa, infatti, Di Maio ha dichiarato che era pronto a non approvare il bilancio Europeo (che richiede l’unanimità) e a non pagare la quota annuale dovuta dal nostro paese all’UE, pari a circa 14-15 miliardi di euro l’anno che, tenendo conto di quelli che tornano indietro dall’UE all’Italia, alla fine ammontano a 2-3. Prontamente la replica di Oettingher (commissario al bilancio dell’UE), a non mischiare il problema dell’immigrazione con quello

Il veicolo in coda non può considerarsi in condizione statica e, in ogni caso, l'uso della cintura è richiesto anche in caso di breve sosta dell'auto nel traffico  La breve sosta che è costretto a compiere un veicolo nel traffico non può essere considerata una condizione tale da legittimare l'esonero dall'utilizzo delle cinture di sicurezza. Il principio si evince, sebbene in maniera indiretta, dalla sentenza numero 20230/2018 della Corte di cassazione (qui sotto allegata) che ha confermato la decisione del Tribunale di escludere che in casi come quello sopra prospettato il

Quattro velivoli Eurofighter dell'Aeronautica Militare sono decollati ieri dall'aeroporto militare di Grosseto alla volta dell'aeroporto di Keflavik, in Islanda, per dare il via all'operazione NATO Interim Air Policing, denominata "Northern Stork". Dal 13 settembre al 3 ottobre i Reparti della Difesa Aerea dell'Aeronautica Militare assicureranno la difesa dello spazio aereo NATO in Islanda Obiettivo dell'operazione "Northern Stork", preservare l'integrità dello spazio aereo della NATO, rafforzando l'attività di sorveglianza dei cieli dell’Islanda, che non possiede capacità e strutture autonome per la difesa aerea. L’Italia contribuisce, con turnazioni periodiche insieme agli altri

Si è svolta questa mattina la cerimonia per l’istituzione dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori Puglia”. Il Ministro Trenta: un ulteriore presidio a difesa della legalità e dello stato di diritto. “Oggi si è compiuto un nuovo, ulteriore passo che conferma l’impegno che questo Governo si è assunto in termini di sicurezza e di rispetto della legalità. Con la istituzione dello Squadrone Eliportato Carabinieri ‘Cacciatori Puglia’ assottigliamo ulteriormente la distanza tra territorio e istituzioni, dando un tangibile segnale in risposta alle istanze dell’area garganica che, in tempi non troppo

Il Governo è partito dopo il Contratto tra Lega e Cinque Stelle e la pantomima dell’impeachment al Presidente della Repubblica per non aver accettato il Ministro dell’Economia l’ottuagenario Professor Paolo Savona, finalmente la lista dei Ministri è stata completata ed hanno giurato al Quirinale. Ministro degli Interni Matteo Salvini, Ministro della Difesa Elisabetta Trenta (non eletta). Primi accenni del fare di Salvini Salvini ha già detto di avere le idee chiare, in continuità con la campagna elettorale in un video afferma che il primo provvedimento che farà a “costo