Title Image

Eventi

In questi giorni di Emergenza e restrizioni, affrontiamo quotidianamente paure che ci causano stress e malessere, ad esempio paura di ammalarci, di non farcela, paura di morire. E’ forse sbagliato avere paura? No, ma è sbagliato viverla nel modo sbagliato. Allora vediamo insieme come difenderci dalla paura. In questo video daremo quattro concetti e cinque suggerimenti per uscire indenni da questa situazione di stress e angosce. Innanzi tutto dobbiamo sapere quattro concetti vitali. Le paure congenite nell’uomo sono solo due: la paura di cadere e quella dei forti rumori.   Detto questo, vien da

  La libertà è quella strana cosa che si apprezza solo quando la si perde. Quindi la Pandemia di Coronavirus ci sta insegnando qualcosa? Sì, e al contempo ci sta sbattendo in faccia con tutto il suo tragico cinismo che la libertà non è una peculiarità del nostro individualismo o “proprietà” del nostro ego, tanto meno un’arma dei nostri capricci. Per nostra fortuna non è così, altrimenti in questi giorni di Manzoniane città, fatte di strade deserte e ospedali al collasso, vivremo anche l’agonia della libertà stessa. Il Coronavirus, con la sua

I VINCITORI DEL CASTING FIRMERANNO UN CONTRATTO DISCOGRAFICO CON IMPORTANTE CASA DISCOGRAFICA. Campagna Assomilitari “MusicalMente”   Campagna di Assomilitari “#MusicalMente”è indetta in favore e in supporto psicologico e morale di tutto il personale in servizio nel Comparto Difesa e Sicurezza, e in sostegno dell’A.I.RC. e dell’ANLAIDSONLUS.   Premessa Questa nuova campagna di Assomilitari si basa sulla musica e sulle potenzialità legate a tale arte. La musica, antica “Arte delle Muse”, che fa da sottofondo alla maggior parte della nostra vita, ci ha accompagnato in tutta la storia della nostra evoluzione, e ancora molto

LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MERDA.   Non aspettate di piangere un nuovo Giudice "Anti mafia", FALCONE e BORSELLINO devono essere ricordati e supportati ancora. Adesso ancora di più.   Oggi è il compleanno del Giudice PAOLO BORSELLINO, avrebbe compiuto 80 anni. In questi giorni due Magistrati stanno lavorando in prima linea contro uno dei maggiori mali italiani, si chiami essa andrangheta, mafia, camorra o altra merda simile. Sempre di merda parliamo.   I Procuratori Nicola Gratteri e Nino Di Matteo sono l'antonomasia di ciò che potrebbe essere ogni italiano se solo volesse: leale,

      SCARICA IL DOCUMENTO: AUGURI DI NATALE AL CAPO SME E SMM 24.12.2019     Egregi Generale Farina e Ammiraglio Cavo Dragone,  In questa vigilia di Natale mi preme esporre quanto segue. Dello scrivente credo sia ormai evidente il fatto che lo stesso non si esprima mai per compiacere o ricevere un tornaconto da parte degli eventuali interlocutori, bensì per manifestare in maniera diretta, leale e sentita quanto ritiene sia giusto dire ed esporre. E’ mia convinzione che la critica, anche forte, se supportata da fatti e da ideali puri, sia una degna compagna

Ma siamo sicuri che stiamo facendo il massimo possibile per combattere i suicidi tra il personale in servizio? Si può fare ancora tanto. Sicuramente non possiamo incidere in maniera diretta e risolutiva nell'ambiente familiare e civile degli operatori, ma altrettanto sicuramente possiamo evitare che l'ambiente di lavoro diventi la "goccia" che rende la vita impossibile agli stessi spingendoli verso il baratro. VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=hzVrRdZD2EM

"La Cassazione con una sentenza storica ha condannato il ministero della Difesa al pagamento dell’Imu sugli immobili ad uso abitativo presenti nel Comune di Fontana Liri perché questi non svolgono attività istituzionale. In totale in Italia gli immobili della Difesa utilizzati dal personale militare per esigenze di tipo abitativo sono circa 16 mila. Se per tali immobili vale lo stesso principio della non istituzionalità del bene, il ministero della Difesa quanto dovrebbe versare nella casse degli altri Comuni?" Video articolo completo su: http://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Casa-e-caserma-70ff151f-4e15-4148-b8d8-f4c6f1ebd7dc.html Fonte REPORT

L'ipocrisia è uno dei mali di sempre, ma in alcuni ambienti per via delle proprie caratteristiche intrinseche, non dovrebbe essere presente, e invece? "Non c'è più alcuna vergogna nell'essere ipocriti. L'ipocrisia è un vizio di moda. Chi si vergogna più di essere ipocrita? E 'un vizio di moda e quando un vizio diventa moda, non è più un vizio, ma La professione dell'ipocrita ha su tutte le altre un vantaggio inestimabile. E 'un'arte in cui la falsità viene comunque rispettata. Anche se l'impostura è palese, non si

Finalmente i vincitori: i numeri estratti sono, in successione di uscita 83 -66 -58 -22 -21. Roma 83 66 58 22 21 Il Vincitore dello SMART TV da 60POLLICI è il numero 21!!!   I PREMIO: SMART TV 60 POLLICI Nome : Danilo Cognome : B. Data di nascita : 1979-02-18 Grado per esteso : Caporal Maggiore Reparto di appartenenza : CEAPAR La foto è puramente indicativa, marca e modello saranno in funzione della disponibilità al momento dell'ordine. II PREMIO: euro 100 22. Nome : Tiziano Cognome : C. Data di nascita : 1982-05-22 Grado per esteso : Caporal maggiore scelto Reparto di appartenenza : 2 reggimento

SMART TV LCD 60" - PREMI IN DENARO - BUONI SPESA, ESTRATTI TRA GLI ISCRITTI AD ASSOMILITARI L’ISCRIZIONE E’ COMPLETAMENTE GRATUITA PER TUTTI     Assomilitari estrarrà periodicamente dei premi tra tutti i tesserati che risulteranno iscritti anche alla pagina e al gruppo Facebook dell’associazione.   N.B.:per poterli ritirare dovrai risultare tesserato all’associazione e iscritto alla pagina e al gruppo. La mancanza di uno di questi “elementi” al momento della vittoria renderà nulla la stessa.     ASSEGNAZIONE DEI PREMI: I PRIMI 90 iscritti sono stati numerati AUTOMATICAMENTE in modo crescente da "1" a "90"  in

Finalmente possiamo confermare la vittoria per il primo e più veloce utente che si è registrato ad Assomilitari attraverso il sito https://www.assomilitari.it/registration/ C.le Magg. Ca. Sc. Alfredo Guttà in servizio al 62° Reggimento Fanteria Sicilia Visto che gli operatori dei Comparti Difesa e Sicurezza continuano a non essere valorizzati economicamente per l'impegno e il servizio offerto ai cittadini, noi di Assomilitari abbiamo chiesto a vari Sponsor di supportare questi cittadini, donando beni e soldi da distribuire in maniera gratuita tra tutti gli iscritti. Diverse aziende si sono rese disponibili, altre interessate.

APERTURA TESSERAMENTO: 4 SETTEMBRE 2019 ALLE ORE 12:30   COMPILA ONLINE IN OGNI SUO PUNTO IL FORMAT PRESENTE NELLA PAGINA “TESSERAMENTO” N.B: CHE DIVENTERA’ ACCESSIBILE SOLO IL 4 SETTEMBRE ALLE ORE 12:30; IL TESSERAMENTO È COMPLETAMENTE GRATUITO PER TUTTI; SMART TV LCD 60″ – PREMI IN DENARO – BUONI SPESA, ESTRATTI TRA I PRIMI 90 ISCRITTI; AL PRIMO ISCRITTO PREMIO AGGIUNTIVO IMMEDIATO DI 100 EURO; N.B.:PER POTERLI RITIRARE DOVRAI RISULTARE TESSERATO ALL’ASSOCIAZIONE E ISCRITTO ALLA PAGINA E AL GRUPPO FACEBOOK DI ASSOMILITARI. LA MANCANZA DI UNO DI QUESTI “ELEMENTI” AL

Mario ora che tutti tacciono, ora che tutti inizieranno a dedicarsi ad altri argomenti più mediatici, ti dedico un saluto come quelli ricevuti da tua moglie, dai tuoi amici e i tuoi cari oggi. Mi mancheranno i nostri incontri per trastevere, la tua amicizia e il tuo sorriso. Per il momento ti mando solo un defilato abbraccio, ma ti dedicherò più tempo e più parole, tranquillo. I tuoi amici del RUD erano tutti accanto a te oggi. Nessuno rimane indietro. Carlo

Con la caratteristica divisa operativa, il mephisto indossato, anfibi e sguardo fiero, Il comandante Alfa, fondatore del Gis, il Gruppo di intervento speciale dell’Arma dei Carabinieri, si è presentato così ieri sera alle autorità e cittadini intervenuti all’incontro organizzato dall’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia sezione di Alpago (Belluno) nella palestra comunale di Farra d’Alpago. Per l’ormai ex militare, che ha parlato con il consueto passamontagna per motivi di sicurezza, non è poi così scontato vivere secondo la legge. Originario di Castelvetrano (Trapani), anche a lui in adolescenza, non è

Il personale in uniforme delle Forze Armate italiane riesce sempre a mostrare cosa voglia veramente dire prestare un "servizio" verso la comunità. A prescindere dal grado rivestito o dal Reparto di appartenenza, i nostri militari riescono sempre a donare il loro massimo nei confronti dell' "ultimo". Senza timori, senza tabù, senza vergonga o preconcetti, senza rischiare di minare il ruolo istituzionale identificato dall'uniforme, ovvero "difendere l'onore e la libertà dello Stato e delle libere Istituzioni". Chi compie un gesto caritatevole non lede mai la sua autorità e non viene

SEMINARIO SUICIDI NELLE FORZE ARMATE E NELLE FORZE DELL’ORDINE 14/15 giugno 2019 Obbiettivi formativi:: Jus et Pax “S. e M. Sera” in collaborazione con l’ AIGESFOS ( Associazione Italiana Gestione Stress nelle Forze dell’ Ordine e del Soccorso ), con l’ Associazione il CERCHIOBLU e l’ ASSOMILITARI, organizza il Seminario SUICIDI NELLE FORZE ARMATE E NELLE FORZE DELL’ORDINE, destinato principalmente ai membri delle Forze Armate, delle Forze di polizia, ai medici, agli psicologi, agli infermieri, ai counselor ed educatori professionali, ma anche agli studenti universitari e a tutti

Dopo aver lasciato Roma ed essere arrivati ad Amatrice in un interminabile tour de force, il nostro Team raggiunta la città dell'Aquila e senza nemmeno un attimo di riposo, ha partecipato alla fiaccolata che si è tenuta alle 23:00 nel centro della città abruzzese in memoria dei caduti di dieci anni fa. Migliaia di fiaccole a ricordare le troppe vittime del 2009. Vittime scolpite nelle menti degli amici e parenti e purtroppo non sempre ricordati da chi dovrebbe invece tutelare e sostenere ogni cittadino nei momenti difficili. Ogni passo, ogni