Title Image

Legale

La professionalità del Prof. Avv. Catalisano ci ha supportato anni fa in una delicata situazione, facendoci uscire vincitori dalla stessa. Lo ha fatto per puro spirito di collaborazione e partecipazione finalizzati al raggiungimento della verità e della giustizia, realtà, queste, molto forti e radicate in tale professionista. La sua disponibilità e cordialità sono elementi caratterizzanti tale professionista. Per quanto riguarda la sua professionalità, il suo Curriculum parla per lui. Il Prof. Avv. Giovanni Catalisano, docente universitario a contratto presso vari Atenei italiani, attualmente presso l’Università degli studi di Roma “La

Oggi entra ufficialmente tra i collaboratori di Assomilitari l'Avvocato Daniele Papone, aggiungendo professionalità quella già posseduta dal nostro Team Legale. Come abbiamo sempre detto, le scelte nelle collaborazioni ricadono su soggetti conosciuti e stimati, a seguito di pregresse conoscenze e collaborazioni. Questo a tutela della professionalità e della serietà di cui necessitano i nostri associati. Avv. Daniele Papone: avvocato iscritto all’Ordine di Genova, esperto di diritto civile, commerciale, societario ed assicurativo con competenza nella gestione del contenzioso ed arbitrato. Ha studio a Genova e a Milano. Di seguito i contatti: Milano

Diamo con enorme piacere il benvenuto in Assomilitari all'Avvocato  Georgia Anitori, con la quale personalmente collaboro dal 2012 con enorme soddisfazione umana e professionale. Professionalità, gentilezza e umanità sono solo alcune prerogative dell'Avv. Anitori, per questo sono convinto che saprà donare tanto ai nostri soci e all'associazione stessa.   Presidente Assomilitari Mar. Carlo Chiariglione     Lo Studio Legale Anitori ha sede a Roma ed è guidato dall’Avv. Georgia Anitori, iscritta all’Ordine degli Avvocati di Roma. Lo Studio opera dal 2009 su tutto il territorio nazionale grazie ad una fitta rete di collaborazioni con colleghi

In questi giorni di Emergenza e restrizioni, affrontiamo quotidianamente paure che ci causano stress e malessere, ad esempio paura di ammalarci, di non farcela, paura di morire. E’ forse sbagliato avere paura? No, ma è sbagliato viverla nel modo sbagliato. Allora vediamo insieme come difenderci dalla paura. In questo video daremo quattro concetti e cinque suggerimenti per uscire indenni da questa situazione di stress e angosce. Innanzi tutto dobbiamo sapere quattro concetti vitali. Le paure congenite nell’uomo sono solo due: la paura di cadere e quella dei forti rumori.   Detto questo, vien da

  La libertà è quella strana cosa che si apprezza solo quando la si perde. Quindi la Pandemia di Coronavirus ci sta insegnando qualcosa? Sì, e al contempo ci sta sbattendo in faccia con tutto il suo tragico cinismo che la libertà non è una peculiarità del nostro individualismo o “proprietà” del nostro ego, tanto meno un’arma dei nostri capricci. Per nostra fortuna non è così, altrimenti in questi giorni di Manzoniane città, fatte di strade deserte e ospedali al collasso, vivremo anche l’agonia della libertà stessa. Il Coronavirus, con la sua

LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MERDA.   Non aspettate di piangere un nuovo Giudice "Anti mafia", FALCONE e BORSELLINO devono essere ricordati e supportati ancora. Adesso ancora di più.   Oggi è il compleanno del Giudice PAOLO BORSELLINO, avrebbe compiuto 80 anni. In questi giorni due Magistrati stanno lavorando in prima linea contro uno dei maggiori mali italiani, si chiami essa andrangheta, mafia, camorra o altra merda simile. Sempre di merda parliamo.   I Procuratori Nicola Gratteri e Nino Di Matteo sono l'antonomasia di ciò che potrebbe essere ogni italiano se solo volesse: leale,

Ma siamo sicuri che stiamo facendo il massimo possibile per combattere i suicidi tra il personale in servizio? Si può fare ancora tanto. Sicuramente non possiamo incidere in maniera diretta e risolutiva nell'ambiente familiare e civile degli operatori, ma altrettanto sicuramente possiamo evitare che l'ambiente di lavoro diventi la "goccia" che rende la vita impossibile agli stessi spingendoli verso il baratro. VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=hzVrRdZD2EM

L'ipocrisia è uno dei mali di sempre, ma in alcuni ambienti per via delle proprie caratteristiche intrinseche, non dovrebbe essere presente, e invece? "Non c'è più alcuna vergogna nell'essere ipocriti. L'ipocrisia è un vizio di moda. Chi si vergogna più di essere ipocrita? E 'un vizio di moda e quando un vizio diventa moda, non è più un vizio, ma La professione dell'ipocrita ha su tutte le altre un vantaggio inestimabile. E 'un'arte in cui la falsità viene comunque rispettata. Anche se l'impostura è palese, non si

Adesso che tutti tacciono, e gran parte di essi si dimenticheranno di combattere per te fino al prossimo anno, noi ti auguriamo buona notte. Noi porteremo avanti le tue battaglie e il tuo onore, giorno dopo giorno, senza mia cedere nemmeno un centimetro, fino a quando giustizia non sarà fatta e il Ministero della Difesa non ti avrà rappresentato le sue formali scuse per come ti ha trattato quando eri in vita. Lo dobbiamo a te per un giuramento che ti abbiamo fatto, lo dobbiamo ai tuoi famigliari per

Quali sono i problemi presenti nelle Forze Armate? Diversi e diversificati, ma alcuni hanno trovato disastrosi sul benessere dei militari. Tra questi, il mix tra omertà e vessazioni, non può che il coraggio e lo stress, quindi è una possibile causa / concausa di suicidi. Le Forze Armate e le uniformi sono ancora più belle di questo Paese, non facciamola rovinare da pochi e isolati non leali individui. Rompiamo questo muro di paura e di omertà, riconquistiamo il nostro onore e la nostra dignità.   VIDEO COMPLETO https://www.youtube.com/watch?v=FyOMN_vo86c   "ONESTA' TRASPARENZA COERENZA Ho

SEMINARIO SUICIDI NELLE FORZE ARMATE E NELLE FORZE DELL’ORDINE 14/15 giugno 2019 Obbiettivi formativi:: Jus et Pax “S. e M. Sera” in collaborazione con l’ AIGESFOS ( Associazione Italiana Gestione Stress nelle Forze dell’ Ordine e del Soccorso ), con l’ Associazione il CERCHIOBLU e l’ ASSOMILITARI, organizza il Seminario SUICIDI NELLE FORZE ARMATE E NELLE FORZE DELL’ORDINE, destinato principalmente ai membri delle Forze Armate, delle Forze di polizia, ai medici, agli psicologi, agli infermieri, ai counselor ed educatori professionali, ma anche agli studenti universitari e a tutti

  Negli ultimi mesi si sono verificati ancora diversi casi di suicidi tra gli appartenenti alle Forze Armate e Forze dell’Ordine. A seguito dei quali, e solo in seguito agli stessi, vari vertici si sono mobilitati per chiudere la stalla solo dopo la fuga dei cavalli. La stalla purtroppo è nuovamente aperta in attesa di nuove fughe. A fronte di tali nefasti eventi dovrebbe sorgere in tutti una domanda: “cosa potrei fare nel caso mi trovassi difronte ad una persona possibilmente suicida?” In molti, pur avendo difronte un caro o un amico

AIUTACI AD AIUTARLI   Vi chiediamo di partecipare alla nostra campagna contro i suicidi tra il personale in uniforme.   Abbiamo bisogno del supporto di tutti per promuovere la nostra:   "CAMPAGNA CONTRO I SUICIDI NELLE FORZE ARMATE E CORPI ARMATI".   Continuiamo a perdere colleghi e amici nella completa indifferenze e nella totale impossibilità di aiutarli prima che compiano l'insano gesto.   Per favore, aiutateci ad aiutarli.   In diversi stanno già rispondendo, anche dal mondo civile.   L'impegno è solo quello di girare un video di pochi secondi in cui ognuno dica semplicemente:   - nome, cognome; -

Assomilitari vi invita alla presentazione di un libro del nostro consulente legale Prof. Avv. Rivello che si terrà a Torino il 4 dicembre alle 18:00. Il volume collettaneo “L’attualità del male” descrive la drammatica situazione dei campi di raccolta libici attraverso la disamina della pronuncia della Corte di Assise di Milano, con cui è stato condannato all’ergastolo un cittadino somalo, ritenuto responsabile di stupri, uccisioni e torture ai danni di altri connazionali giunti in Libia con la finalità di poter poi emigrare in Europa. Nel contesto di detto libro,

Sabato 17 novembre dalle ore 09:00 presso la Scuola di Amministrazione Aziendale e sotto l’egida dell’Associazione Nazionale Forense si terra’ un Convegno ove si parlerà di criminalità’ organizzata ed in particolare delle infiltrazioni della ndrangheta anche nell‘Italia settentrionale. Parlerà tra gli altri il dott. Borgna, Procuratore aggiunto della Procura di Torino ed il socio Ad Honorem e consulente legale di Assomilitari, il prof . avv. Rivello, Procuratore Generale Militare Emerito presso la  Suprema Corte di Cassazione. [caption id="attachment_11032" align="alignnone" width="620"] Prof. Avv. Pierpaolo RIVELLO[/caption]

Consulenza e assistenza in materia legale, con agevolazioni, per gli associati di ASSOMILITARI sia in servizio che in congedo e per i loro famigliari.   Assomilitari offre ai soci un servizio privilegiato di consulenza, assistenza e tutela legale in materia di diritto militare penale e amministrativo, diritto civile, penale e amministrativo. Tale servizio viene offerto attraverso una rete di professionisti ricercati direttamente da Assomilitari e dalla stessa vagliati accuratamente, in possesso di doti tecniche, professionali e umane di cristallina levatura. Noi non cerchiamo “clienti” proponendo prodotti si economici ma di scarsa qualità. Preferiamo assicurare ai