Title Image

Blog

Foibe: Assomilitari rende omaggio a Belluno

L’omaggio di Assomilitari, alle vittime delle Foibe tenutosi ieri mattina al monumento che si erge al centro dei giardini della stazione di Belluno.
L’Italia con le Foibe, ha subito una decapitazione di cui per tanti anni si è voluto rimuovere il ricordo e la memoria, non si potrà tornare indietro e restituire quanto tolto, ma quello che possiamo fare è non dimenticare.
Non dimentichiamo i militari torturati, giustiziati, infoibati o deportati nei campi di concentramento jugoslavi dopo l’armistizio dell’8 settembre del ‘43.
Non dimenticare è stato il monito del Sindaco di Belluno e insieme l’invito anche del vescovo emerito monsignor Giuseppe Andrich.
Commoventi, infine, le parole rivolte dal presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Giovanni Ghiglianovich, “Io sono sopravvissuto nell’anima e nel cuore, pur soffrendo non ho ceduto al rancore e all’odio.”

Ringraziamo tutte le autorità per aver inviato Assomilitari a presenziare formalmente alla cerimonia.

C.le Magg. sc. Alessandro Farina

SCRIVI UN COMMENTO