Il dott. Federico Borgna Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia ha salutato la staffetta di Assomiltari

Pubblicato da Presidente AssoMilitari il

Incontro con Assomilitari per evento commemorativo del 160° anniversario dell’Unità d’Italia

 

L’Associazione Nazionale Graduati e Volontari delle Forze Armate e Corpi Armati d’Italia “Assomilitari ha organizzato, per celebrare il 160° anniversario dell’Unità d’Italia, la discesa a cavallo da Torino a Roma del suo Presidente Maresciallo Carlo Chiariglione in uniforme garibaldina, che percorrerà la via Francigena in tappe su 10 giorni, portando con sé un Tricolore. L’intento dell’Associazione è di realizzare la rievocazione storica di un’ipotetica “staffetta militare” portatrice del messaggio della fine della guerra e del conseguimento dell’Unità d’Italia.

L’iniziativa prenderà l’avvio da Torino il 24 maggio e si concluderà a Roma il 2 giugno

Poiché la sede legale e fisica dell’Assomilitari si trova nella Città di Cuneo, storicamente legata alla nascita dei Cacciatori delle Alpi e alla figura di Giuseppe Garibaldi, gli organizzatori hanno chiesto di incontrare il Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia Federico Borgna per consegnargli un’opera (allegoricamente il “messaggio”) del loro socio e artista Giuseppe Marinelli (www.marinelligiuseppe.com), scelta come immagine dell’Evento.

L’incontro si è tenuto questo pomeriggio, venerdì 21 maggio, presso i locali della Provincia.

 

 

 

Incontro con il Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia Dott. Federico Borgna

Incontro con il Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia Dott. Federico Borgna

 

In allegato un’immagine dell’opera di Giuseppe Marinelli e alcune foto dell’incontro.

 

 

Fonte e testo: Ufficio stampa Comune di Cuneo

Foto: C.le Magg. Ca. Francesco Paolo Vella


1 commento

D'Alessio Alexander · 22 Maggio 2021 alle 12:03

Caro Presidente di ASSOMILTARI, con orgoglio le dico che sono fiero di Lei e della Associazione.

La Sua iniziativa, porta un gran segno in questo periodo così difficile in Italia con un sociale molto diffidente, ma sono sicuro che questa iniziativa donerà molto nell’animo degli italiani.

Con sé porterà una bandiera, un tricolore che ha come significato :
il verde la lealtà ;
il bianco la purezza ;
il rosso il sangue sparso dai nostri caduti che hanno difeso ciò.

Che iniziativa meravigliosa, una iniziativa che ha un grande scopo sociale, con degli incontri delle autorita comunali d’interesse del famoso percorso che fecero i garibaldini, oggi rappresentato da Lei in uniforme storica e a cavallo con affianco il grande tricolore.

Non vedo l’ora del suo arrivo a Roma il 2 Giugno, mi alzerò come ho fatto sempre, cantando l’inno e con ancora orgoglio, vedrò Lei alzerà il tricolore dovanto a tutte le autorità, donando un grande pensiero importante ” ricordare il passato per rinnovare sempre il nostro futuro’.

Grazie ancora

Grazie a Lei e grazie alla associazione ASSOMILITARI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *