Title Image

Blog

Richiesta di conferimento di Assomilitari con il Ministro della Difesa, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, al fine di poterli notiziare di problematiche intercorse al personale del ruolo Graduati e Volontari delle Forze Armate.

 

Egregi Ministro della Difesa dr.ssa Elisabetta Trenta, Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale Salvatore Farina,

Essendo fortemente legato al mio lavoro e al Paese, quindi, avendo a cuore la difesa dell’onore, dell’integrità e dell’efficienza delle Forze Armate, tanto quanto Voi, in qualità di Presidente di Assomilitari, sono a chiedere un urgente conferimento con le Signorie Vostre, al fine di poterVi notiziare di problematiche e criticità riscontrate all’interno del Comparto Difesa.

Tali “problematiche” sono riconducibili a fatti, comportamenti e soggetti ben definiti.

Alcuni di questi fatti, per caratteristiche e livello di stress prodotto, potrebbero anche risultare motivo catalizzante di suicidi tra il personale in servizio.

Come forse successo in dolorosi fatti recentemente accaduti, e dal sottoscritto inutilmente preventivati in maniera dettagliata.

Purtroppo, verso tali formali atti, mi è stato da Voi risposto di non aver trovato nulla di rilevante.

Gli eventi e una famiglia distrutta confermerebbero il contrario.

Essendo alcuni di questi “soggetti” ancora al comando e liberi di agire, quindi, capaci di reiterare tali censurabili comportamenti, lo scrivente ritiene per urgenza e criticità di dover notiziare direttamente i ruoli da Voi ricoperti.

Tale volontà nasce al solo fine di evitare il ripetersi di queste situazioni, quindi, non far più vivere inutili “sofferenze” al personale in uniforme, quasi sempre appartenente al ruolo Graduati e Volontari.

Faccio questa richiesta in risposta a quanto più volte da voi detto, ovvero, di denunciare immediatamente e senza timori, ogni situazione di rilevante gravità vissuta dal personale in servizio.

Comandanti, avete personalmente garantito il supporto di tutto il Ministero della Difesa, a tutela di chi, nel pieno rispetto dell’uniforme indossata e del giuramento prestato, non accettando l’omertà’ come forma di autotutela, dimostri coraggio denunciando quanto subito e quanto conosciuto.

A nome e in tutela del personale del ruolo Volontari e Graduati che rappresento, confido che queste vostre promesse vengano mantenute anche lontano dai riflettori.

 

Con dovuta fiducia e reverenza,

C.le Magg. Ca. Sc. Q.S. Carlo Chiariglione

Presidente di Assomilitari

#nessunorimaneindietro

 

IL VIDEO MESSAGGIO COMPLETO AL SEGUENTE LINK:

https://www.youtube.com/watch?v=_1c3Gb4Lm7w

 

 

SCRIVI UN COMMENTO